Tajarin

Tajarin al ragù

I Tajarin sono tipo di pasta all’uovo piemontese, simili alle tagliatelle ma di larghezza inferiore.

Potete trovare diverse ricette per i Tajarin: con fegatini, fagioli, barbabietola e bagna cauda, asparagi, fino ai tajarin al pesto cucinati molto sia in Piemonte sia in Liguria. Oggi vi spieghiamo come preparare i Tajarin al ragù: una semplice ricetta adatta a tutte le stagioni che potete provare anche allo Spaiato!

Ingredienti

  • 350 gr di farina
  • 12 tuorli d’uovo
  • 60 gr di burro
  • 75 gr di maiale macinato
  • 4 fegatini di pollo
  • 80 gr salsiccia di maiale
  • 2 cipolle
  • 1 bicchiere di sugo di pomodoro
  • 2 cucchiai di pomodoro concentrato
  • 1 bicchiere di vino rosso (consigliamo Barbera d’Asti)
  • 75 gr di vitello macinato
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe q.b.
4 persone

180 minuti

Difficoltà facile

Preparazione

Come preparare i Tajarin:

  1. Impastate 350 grammi di farina, 12 tuorli e mezzo cucchiaio d’olio extravergine di oliva per 15 minuti;
  2. Avvolgete l’impasto ottenuto in una pellicola e lasciatelo riposare per 60 minuti;
  3. Stendete l’impasto, tagliatela finemente a rettangoli di 12×18 cm e lasciateli riposare per 10 minuti voltandoli 3-4 volte;
  4. Sovrapponete 3 fogli di pasta, arrotolateli dal lato più corto e tagliateli a fettine di 3 millimetri. Srotolate e infarinate le striscioline ottenute.

Come preparare il ragù:

  1. Mettete 4 fegatini di pollo in mezzo litro d’acqua, portate a ebollizione;
  2. In un tegame scaldate 20 gr di burro, 3 cucchiai d’olio, 3 cucchiai di cipolla tritata, 1 spicchio d’aglio e mescolate aggiungendo 80 gr di salsiccia, 150 gr di carne di maiale e vitello macinata. Rosolate quanto basta e poi aggiungete i 4 fegatini di pollo;
  3. Aggiungete gradualmente 6 cucchiai di vino rosso (consigliamo la Barbera d’Asti) facendolo gradualmente evaporare, quanto il ragù è saltato aggiungete sale, pepe, 1 bicchiere di sugo e 2 cucchiai di concentrato di pomodoro;
  4. dopo qualche minuto aggiungete un bicchiere di brodo di carne e cuocete a fuoco dolce per circa 40 minuti aggiungendo 40 gr di burro.

A questo punto potete lessare i Tajarin, condirli con il ragù appena preparato e gustarvi questo delizioso piatto.



Ultime ricette